Esame di terza media, i consigli per affrontarli con successo

10elol_esamiterzamedia

Ormai manca meno di un mese alla fine di un altro anno scolastico e per alcune di voi è tempo di iniziare a pensare agli esami di terza media, la prima vera prova importante della vita scolastica. Per questo motivo oggi vediamo insieme quali sono i consigli per affrontarli con successo e prepararsi al meglio. Spesso infatti ci lasciamo prendere da ansie e paure di sbagliare oppure di non essere all’altezza di superare le prove con successo. E’ del tutto normale e comprensibile, ma bisogna imparare a gestire bene queste emozioni e ansie in modo tale da vivere al meglio le settimane che precedono la data dell’esame. Pronte allora a prendere appunti sui nostri consigli per superare con successo l’esame di terza media?

1. Il ripasso generale
La prima cosa da fare è organizzare bene lo studio e soprattutto il ripasso generale di tutte le materie. Ecco perchè è importante prepararsi una scaletta e dividere equamente nelle settimane precedenti tutto il programma dell’anno delle varie materie in diversi giorni, in modo tale da non trovarsi nella situazione di dover ripetere tutto insieme, creando ancora più confusione. In questo lavoro di ripasso possono sicuramente esservi utili le mappe concettuali che avrete creato durante l’anno per studiare le materie più complicate.

2. La prova INVALSI
Oltre all’esame orale dovrai superare un esame scritto con domande a risposta multipla, un vero e proprio quiz per verificare la vostra preparazione in italiano e matematica. Per prepararsi al meglio a sostenere gli esami di terza media, e in particolar modo la prova Invalsi, ci sono diversi strumenti e risorse che potete utilizzare disponibili on line: si tratta di test di matematica e analisi logica che vi aiuteranno ad allenarvi al meglio.

3. La tesina di terza media
Infine, per sostenere gli esami di terza media dovrete preparare anche una tesina. Di cosa si tratta? E’ semplice! La tesina altro non è che un’insieme di tante piccole ricerche svolte su argomenti di materie diverse, che però sono collegate tra di loro da un argomento principale. Quindi per realizzare una buona tesina è importante saper scegliere un argomento valido. In generale vi consigliamo di scegliere un tema molto ampio, in modo tale che possa fare davvero da “contenitore” per tutte le altre materie. Qualche suggerimento? In rete ne trovate davvero tantissimi, ma ad esempio tra i temi più validi possono esserci l’energia, il ’900, la danza, la comunicazione e così via.

Insomma, non vi resta che organizzare al meglio il vostro studio, scegliere l’argomento che più vi piace per la vostra tesina e prepararvi al vivere questa nuova avventura!

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

torna su