Pareo fai da te, come crearlo in poche mosse

Eccoci qui, l’estate è arrivata e una delle parole d’ordine per la stagione è: risparmio. Chi lo dice che chi vuole risparmiare non possa essere anche fashion? Potrete essere trendy sulla spiaggia con degli accessori fatti da voi. Vi insegniamo a creare in poche mosse un pareo fai da te. 

Nonostante la vostra estate sia all’insegna di tutto ciò che è low cost, potrete ugualmente camminare in spiaggia ed in città sfoggiando un pareo originale e di grande stile

Se avete dimestichezza con ago e filo, vi suggeriamo come creare in poche mosse un pareo fai da te. 

Rovistando tra gli indumenti che non usate più o tra le bancarelle del mercato, potrete facilmente trovare delle stoffe colorate e a poco prezzo da riutilizzare per un pareo.
Scelta la stoffa che fa per voi in base alle tendenze dell’estate e ai vostri gusti personali, munitevi di un nastro di satin ed una macchina da cucire. 

Tagliate un pezzo di stoffa della lunghezza che preferite e largo circa 2 metri e posizionate sulla schiena a modi mantella. Avvolgetela intorno al corpo ed afferratene i lembi che arrotolerete insieme. 

Con il nastro di satin fissate il tessuto e poi con i lembi che avete arrotolato create due torciglioni di stoffa da legare dietro al collo. 

Cucite un pezzo della parte anteriore et voilà! Il vostro pareo è pronto e può essere utilizzato anche come abito se arricchito con una spilla da balia o degli accessori. 

Se sapete usare anche la macchina da cucire potreste creare un pareo fai da te con qualche dettaglio di rifinitura in più. 

Cucite l’orlo per rifinire il tessuto mentre se avete scelto il lino o la garza leggera, sfrangiate il tessuto con l’ago.
Arricchitelo con le conchiglie o con delle perline che potrete cucire al pezzo di stoffa come più vi piace.

Pubblicato lunedì 14/07/2014

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

torna su