Jeans boyfriend, i segreti per abbinarli al meglio

La moda lancia una nuova tendenza: la ricerca dei capi nell’armadio dei ragazzi! I jeans boyfriend sono diventati una vera e propria mania: ma quali sono i segreti per abbinarli al meglio rimanendo sempre femminili? 

Comodi, pratici, strappati e di una taglia (o mezza) in più rispetto a quella classica: sono queste le caratteristiche dei jeans boyfriend (letteralmente, i jeans del fidanzato). Tuttavia, nonostante siano nati come un modello tipicamente maschile, i grandi stilisti di moda li hanno fatti diventare un must have nell’armadio delle fashioniste. 

Come ogni capo di moda che si rispetti, però, anche i jeans boyfriend richiedono delle regole per creare degli abbinamenti ad hoc. 

Indossandoli la prima volta ci si sente un po’ goffe e in imbarazzo, ma niente panico! Anche i jeans boyfriend sanno essere sensuali e femminili. 

Chi ama i look casual può indossarli abbinandoli ad un paio di sneakers colorate o a delle slipper stampate e una felpa. Una delle ultime mode vuole capi d’abbigliamento extra large, tu potresti optare per una felpa ampia e stampata. Completa il look con una pochette colorata per essere davvero trendy! 

Se non riesci mai ad abbandonare i jeans, nemmeno per una serata importante, ti suggeriamo di abbinare i jeans boyfriend con una camicia e ad un paio di decollete: opta per qualcosa di classico – come il bianco e il nero – o per una camicia particolare arricchita da fiocchi o dettagli preziosi. Completa il look con delle decollete o dei sandali dal tacco alto per essere super femminile! 

I jeans boyfriend possono essere indossati anche con una t-shirt stampata e una giacca affiancata. In questo caso puoi completare l’outfit con delle sneakers o con un paio di tronchetti. 

Le ragazze bassine non devono rinunciare ai jeans boyfriend, basta sceglierne un modello non troppo ampio a cui fare dei risvoltini sulla caviglia. 

Nella gallery abbiamo selezionato i look migliori con i jeans boyfriend: qual è quello che preferisci?

Pubblicato martedì 01/11/2016 in ,

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

torna su