Creare un nuovo guardaroba con vestiti vecchi, ecco come fare

Il riciclo è una vera e propria arte. Oltre ad avere un effetto positivo sul nostro pianeta, lo ha anche sul tuo portafogli e su quello di mamma e papà. Forse nell’armadio avete tantissimi vestiti che non usate più: lo sapete che si possono riutilizzare? In questo articolo vediamo come creare un nuovo guardaroba con i vestiti vecchi. Rimarrete stupite da come abiti ormai passati di moda possano tornare ad essere trendy! Ricordate inoltre di conservare bottoni, cerniere ed applicazioni varie che trovate su t-shirt e pantaloni: vi ritorneranno utili per il nuovo guardaroba. 

Siete pronte per seguire i nostri consigli e creare un nuovo guardaroba con i vestiti vecchi?
Iniziate dalle classiche t-shirt. A ben guardarle possono essere anonime e veramente bruttine ma, tagliando le maniche e creando delle aperture sulla schiena, potrete ottenere un elegante top da sera! Dai ritagli delle t-shirt potrete ricavare anche delle sciarpine leggere da utilizzare in primavera, quando la temperatura è più mite. In base ai colori delle magliette, potrete accostarle in modo fantasioso oppure preferire le tinte unite. 

Da una t-shirt potrete creare anche una gonna: basta tagliare orizzontalmente la parte centrale della maglietta, appena sotto le maniche, rivoltare il tessuto facendo passare all’interno un cordoncino o un elastico e infine cucire il bordo ottenuto. Per rendere la nuova gonna perfetta anche per la sera potete arricchirla con strass o borchie. 

Nel vostro armadio c’è una vecchia gonna lunga in maglina che non sapete più come indossare? Date a questo capo una nuova vita trasformandola in un mini abito. Per farlo basta togliere l’elastico in vita e sagomare la forma dei fianchi lasciando due aperture per le maniche. In poche mosse il mini abito è pronto e, se vi sembra troppo corto, potreste decidere di abbinarlo con i leggings. 

Se nell’armadio della mamma c’è un abitino da cocktail che non usa più, prendetelo “in prestito”, eliminate le maniche a palloncino e il colletto stile camicia, accorciatelo e create una scollatura a V. Infine, con una cintura di stoffa, stringetelo in vita…et voilà! Il vostro mini dress nuovo di zecca è pronto! 

Le amanti degli shorts possono crearne dei nuovi partendo da un vecchio paio di jeans. Basterà solamente tagliarli e arricchirli con decorazioni come perline o strass per avere nel vostro guardaroba con vestiti vecchi un nuovo paio di denim ed essere davvero trendy! 

Anche i vestitini che usi in estate possono avere nuova vita. Ad esempio, il classico copricostume di viscosa può trasformarsi in un abitino monospalla. Per realizzarlo basta tagliarlo orizzontalmente all’altezza del seno, cucire il bordo superiore e tagliare un fianco fino alla vita lasciando un paio di centimetri in cima per la spallina. 

Passiamo ora agli accessori: una delle tendenze del momento sono i bracciali in tessuto. Potete realizzarli ricavandoli dal colletto di una camicia: basterà decorarlo con bottoni e borchie ed applicare una chiusura per collane, ed il gioco è fatto. 

E se volete una borsa nuova, fatela nascere da un vecchio maglione infeltrito: tagliatelo lungo lo scollo e rimuovete le maniche, poi cucite il fondo all’altezza e infine decorate con gli avanzi della lana o con accessori vari. 

Siamo certe che sarete rimaste stupite da come i vecchi vestiti possano dar vita ad un nuovo guardaroba! Ora potete mettervi a lavoro e iniziare anche voi a creare e rinnovare il vostro guardaroba!

Pubblicato giovedì 27/11/2014 in

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

torna su