La dieta della forchetta, per rimettersi in forma senza troppa fatica

10elol_dietadellaforchetta

Vi state preparando a partire in vacanza con i vostri amici o con i vostri genitori e avete voglia di perdere qualche chilo accumulato durante l’ultimo periodo? Se la risposta a questa domanda è sì, oggi scopriamo un modo per rimettersi in forma senza troppa fatica. Di cosa stiamo parlando? Ma della dieta della forchetta, naturalmente! Si tratta di un particolare regime alimentare ideato da Ivan Gavriloff e Sophie Troff e adatto a chi ha pochi chili da perdere e vuole farlo in fretta.

Viene chiamata dieta della forchetta o fork it diet proprio perchè in questo particolare tipo di alimentazione si consumano solo cibi che possono essere mangiati utilizzando la forchetta, senza utilizzare altre posate. Ma niente paura: questa regola vale solo a cena perchè l’altro principio cardine di questa tipologia di dieta è legato al tempo. In particolare, questo tipo di alimentazione è basata sul principio della crono dieta, secondo cui durante una normale giornata bisognerebbe mangiare assecondando il nostro metabolismo, ossia “esagerando” durante la mattina, quando l’organismo riesce a trasformare più velocemente le calorie in energia, e riducendo sempre di più la quantità di cibo e calorie nelle ore serali.

Ma quali sono i cibi che possono essere consumati seguendo la dieta della forchetta? A colazione è possibile mangiare alimenti come latte, burro, yogurt, formaggio, uova, prosciutto, accompagnati da frutta e cereali integrali, facendo sempre attenzione a non esagerare con le quantità. A pranzo, invece, è possibile mangiare zuppe e minestre di cereali e, come secondo, della carne alla griglia accompagnata da verdure. E’ possibile anche mangiare un dessert fresco e leggero come può essere un budino, un sorbetto o un gelato alla frutta.

A cena via libera a pesce, verdure, legumi e cous cous. Durante la giornata, al mattino e al pomeriggio, potete concedervi piccoli spuntini a base di frutta oppure, per le più golose, un quadratino di cioccolato fondente.

Alla dieta della forchetta potete anche associare qualche altro consiglio nutrizionale che vi aiuterà sicuramente a perdere qualche chilo in più facendovi sentire più in forma. Tra questi consigli ricordiamo:

- Moderare l’uso di sale e cibi ricchi di sale;
- Ridurre il consumo di grassi saturi;
- Fare regolarmente esercizio fisico;
- Ridurre il consumo di bevande zuccherate e gassate.

Insomma, se eravate alla ricerca di una dieta che vi aiutasse a rimettervi in forma in poco tempo e senza troppa fatica sembra proprio che la dieta della forchetta sia perfetta per voi! Cosa aspettate a provarla?

Mercoledì 28/06/2017 da Elisabetta Fonseca

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

torna su