In palestra per dormire: sei pronta ad allenarti con un pisolino?

10elol_allenarsiconunpisolo

E chi lo dice che per allenarsi e bruciare calorie si debba per forza praticare tanta attività fisica? A volte basta addormentarsi per poter consumare qualche chiletto di troppo! E’ quello che accade in Gran Bretagna, dove si va in palestra per dormire: al posto dei tapis roulant e degli attrezzi, infatti, sono state realizzate delle sale dedicate a schiacciare pisolini da 45 minuti per combattere lo stress. Sei pronta ad allenarti con un pisolino?

Come si fa ad allenarsi con un pisolino? E’ semplice! Basta dormire 45 minuti per sentirsi non soltanto rigenerati nelle energie, ma anche più in forma. Nella sala adibita al riposo infatti, la temperatura viene alzata in modo tale che durante il sonno si possa sudare e per questo motivo bruciare calorie.

Tutto parte dalla constatazione che dormire poco durante la notte e non riposarsi durante la giornata può portare a sviluppare forte stress e ansia, che influiscono negativamente sul nostro benessere psicofisico. Concedersi un riposino pomeridiano prima di mettersi a studiare, soprattutto se state preparando gli esami di terza media o la maturità, può essere non soltanto d’aiuto per recuperare le vostre energie ma anche ottimo per migliorare la vostra forma fisica.

Può sembrare strano ma anche durante la fase del sonno possiamo bruciare calorie, soprattutto quando facciamo incubi o sonni agitati e ci muoviamo più velocemente. In generale possiamo dire che in media la quantità di calorie bruciata durante il sonno si aggira sulle 50/53 all’ora, per un totale di circa 400-500 per chi dorme 8 ore di fila! Quindi buone notizie per chi di voi adora dormire!

Se ad un buon sonno associamo poi dell’attività fisica e un’alimentazione corretta, il risultato non può che apportare enormi benefici! Quanto all’alimentazione, sapete che ci sono dei cibi particolari che favoriscono il sonno? Tra questi, ad esempio, possiamo trovare l’avena, il cavolo, la lattuga, le albicocche, le pesche, le mele e le banane.

Evitate invece i carboidrati, che dovrebbero essere consumati fino a 5 ore prima di andare a letto.
Inoltre, per chi desidera bruciare più calorie durante la fase del sonno è consigliato bere del te verde prima di andare a dormire. Sembra infatti che quest’ultimo, tra le sue tante proprietà, abbia anche quella di aiutare ad aumentare il tasso metabolico e che quindi aiuti a bruciare più calorie mentre si dorme.

Insomma, anche se può sembrare strano, allenarsi con un pisolino non solo si può, ma fa anche bene! Non vi resta che dedicare un po’ di tempo a voi stesse e al relax prima di ripartire.

Giovedì 18/05/2017 da Elisabetta Fonseca

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

torna su