Fai da te per principianti, 4 oggetti facili da realizzare

Ti sei avvicinata da poco al fai da te e ti senti una vera principiante? Non demordere: puoi iniziare a creare degli oggetti molto semplici per muovere i primi passi in questo ambiente e scoprire, magari, di avere grande talento! 

Guardati intorno e inizia a recuperare tutto ciò che non usi più e che stai per buttare: tra queste cose si nascondono sicuramente dei nuovi oggetti ai quali dare vita grazie alla fantasia e ad un po’ di manualità! 

Hai dei barattoli di latta che pensi di gettare via? Non farlo, in loro si nascondono degli originali vasi per fiori da esporre sul balcone. Inizia eliminando con un apriscatole affilato tutte le parti taglienti e i residui di colla delle etichette precedenti, poi ricopri la superficie usando della carta colorata o dipingendola con dei colori specifici. Aspetta che il tutto sia asciutto, scegli i fiori da usare ed esponi sul balcone il tuo nuovo vaso

Anche i barattoli di vetro possono diventare degli oggetti nuovi: usando quelli in cui veniva conservata la salsa, puoi creare degli originali porta candele. Lavali accuratamente, scegli delle candele di dimensioni idonee per i tuoi barattoli, inseriscile all’interno e, in un attimo, avrai creato degli splendidi oggetti fai da te

Hai tantissimi grucce per pantaloni che non usi più? Molto bene, queste potranno diventare delle particolari cornici per foto! Se non ti piace il loro colore, dipingile in modo divertente e appendile al muro, poi scegli le immagini che più ti piacciono e appendile ai ganci dei pantaloni. Et voilà! Il gioco è fatto! 

L’estate scorsa hai raccolto tantissime conchiglie che non hai utilizzato? Tra le idee fai da te facili e veloci te ne proponiamo una per abbellire alcuni vasi. Con della colla, infatti, potrai attaccare le conchiglie alla superficie dei vasi in terracotta che, così, acquisteranno una nuova “luce”! 

Nella gallery abbiamo raccolto tantissime altre idee per fai da te per principianti: sei pronta per creare oggetti facili da esporre in casa (e non solo)?

Pubblicato mercoledì 07/06/2017

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

torna su