Vasi rotti, ecco 4 modi per riutilizzarli se ami il fai da te

I vasi rotti possono trasformarsi in qualcosa di originale e creativo: se sei un’appassionata di fai da te ti suggeriamo alcuni utilizzi alternativi e creativi per riciclare i vasi rotti.
Dai mini giardini in terracotta fino alle idee più impensabili, ecco come poter riutilizzare i vasi rotti in giardino e in casa: sei pronta per mettere in moto la tua creatività?
I vasi rotti in terracotta possono diventare dei mini giardini: ti basterà riempire il vaso rotto con terriccio e schegge disponendo i cocci a tuo piacimento e completando con piantine e fiori di ogni genere. Puoi lasciare la terracotta nel suo colore originale o dipingere i cocci e il vaso con tonalità primaverili.
In alternativa, i cocci del vaso rotto potrebbero essere usati come decorazione di altri vasi: dovrai incollarli sulla superficie esterna dei vasi che cuoi ricoprire e dipingere il tutto di un unico colore oppure lasciare al naturale la tua opera d’arte.
Se hai un giardino dove coltivi le erbe aromatiche, potresti usare i vasi rotti come etichette per il tuo orticello, così da dividere l’origano dal basilico o dalla menta.
I cocci dei vasi rotti possono trasformarsi anche in quadri per l’interno della casa: incollando i pezzi su un piano potrai dare libero sfogo alla fantasia aggiungendo cocci di tazze per la colazione e piatti rotti, dando così vita ad un originale quadro da appendere in cucina e da decorare a tuo piacimento.
Nella gallery puoi trovare tantissime idee fai da te per i vasi rotti: sei pronta per dare libero sfogo alla fantasia?

Pubblicato mercoledì 26/04/2017 in

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

torna su