Ariana Grande: un tattoo insieme alla nonna

Non è mai facile dopo un’esperienza segnante e purtroppo tragica, come quella vissuta dopo gli eventi del suo concerto a Manchester, affrontare di nuovo la vita e riprendere la propria carriera in mano.

Uno degli stratagemmi usati da Ariana Grande, forse il più efficace di tutti, è il suo splendido rapporto con la nonnina Marjorie, che le è stata sempre vicina in tutto l’arco della sua vita e della sua carriera, specialmente da quando è successo l’evento che le ha sconvolto tutto.
Infatti, come già abbiamo avuto modo di osservare in altri articoli, l’artista è stata gravemente scossa nell’intimo più profondo dagli accadimenti nefasti che l’hanno vista suo malgrado coinvolta in quella che è stata una vera e propria strage, riflettendo su di essa un ombra che l’ha portata ad avere molti attacchi di panico e ansia.

Se all’attentato del suo concerto, aggiungiamo anche il fatto che purtroppo in questo ultimo anno è venuto a mancare il suo ex Mac Miller (celebrato con un tattoo in suo onore) e che ha avuto termine la relazione di Ariana con Pete Davidson (il cui tatuaggio dedicato è stato invece il coperto), quadro diventa completo e si delineano certamente dei contorni non sereni e positivi, che avrebbero stroncato chiunque.
La popstar invece, dopo un primo fisiologico periodo di smarrimento e naturale chiusura in se stessa, sta cercando di combattere le conseguenze di quello che è stato per lei un periodo sicuramente negativo, dal quale voltare definitivamente pagina.

Per fortuna sono tante le cose che possono tirarla su di morale!
La rivista «Billboard», ad esempio, l’ha voluta celebrare col premio di “donna dell’anno”, un titolo prestigiosissimo e importante, all’assegnamento del quale la nonna non è voluta assolutamente mancare.
Proprio dopo la consegna di questo ambitissimo premio, l’artista ha voluto fare un tatuaggio assieme alla quasi centenaria nonna!
Per la ragazza, uno dei tanti nella lista, per la dolce nonnina novantatreenne, il primo della sua vita.
La donna anziana ha voluto tributare la scomparsa del marito, con la scritta del suo nomignolo, Ciccio (il nome del nonno era in realtà Frank Grande). Invece Ariana ha aggiunto alla sua collezione di inchiostri sulla pelle, un sole ed una luna sulla sua mano. Tutto questo è stato documentato su Instagram.

Anche il cagnolino di Ariana, Toulouse, era presente durante i tatuaggi, ed ha festeggiato simpaticamente balzando in braccio alla nonnina.
Nonna Marjorie ha anche scherzato prendendo in giro la madre di Ariana, Joan, cioè sua figlia, dicendole che non avrebbe mai sopportato un dolore simile, come quello del tatuaggio.
Questi momenti di famiglia, anche all’interno di un contesto difficile e pieno di tensione come quello dei cantanti, sono un toccasana per l’anima ed il cuore, ed è anche grazie a questi che Ariana sta superando le sue difficoltà, insieme certamente alla sua grande forza di volontà.

La cantante ha così commentato questi ultimi eventi:
«È stato un anno conflittuale, ma voglio dire che se sei qualcuno là fuori che non ha idea di cosa porterà il prossimo capitolo, non sei da solo.
Quest’anno, spero di imparare a dare un po’ dell’amore e del perdono che io ho buttato via con frivolezza e facilità in passato. Ho tutto ciò che ho sempre sognato di avere ma ho anche scoperto che sono le persone che ho sempre avuto a rendermi felice».

È emblematico come una ragazza così giovane sia arrivata a questa consapevolezza, ed è sicuramente grazie al supporto della famiglia che questo è stato reso possibile.

Pubblicato martedì 11/12/2018 in , ,

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

torna su