Foto rubate sul web, come evitare che succeda?

foto rubate dal web

Il web è ormai una vera e propria giungla. I social, in modo particolare, vengono usati per condividere foto e momenti privati: ma come evitare che le foto sul web vengano rubate?

Internet è nato come strumento di informazione e, se usato correttamente, è fondamentale per questo ma, con la nascita dei social e l’eccessivo utilizzo di questi ultimi, la rete si è trasformata in un’arma a doppio taglio: il cyberbullismo è uno dei fenomeni peggiori, così come la diffusione di immagini private che arrivano nelle mani di terze persone.

Per evitare che le foto vengano rubate dal web, la prima cosa da fare è definire delle impostazioni di privacy molto rigide. Solo tutelando te stessa e i tuoi profili social potrai non incorrere in spiacevoli situazioni.

Tuttavia, se temi che le tue foto siano state rubate, puoi effettuare una ricerca tramite Google Images o TinEye: in questo modo potrai sapere se le tue immagini sono state diffuse in rete senza la tua autorizzazione e contattare direttamente l’amministratore del sito per farle rimuovere.

Oltre al web, è bene tenere d’occhio anche il proprio smartphone: si consiglia di non tenere foto troppo intime e personali salvate sul proprio telefono cellulare perché, nel caso in cui dovesse essere perso o rubato, le immagini potrebbero arrivare nella mani di qualche sconosciuto.

Fai molta attenzione: quello che ti sembra un problema di poco conto potrebbe trasformarsi in qualcosa di più serio! Proteggi la tua privacy e condividi i momenti intimi solo con le persone che ti sono vicine evitando, così, che le tue foto vengano rubate e diffuse sul web.

Giovedì 13/10/2016 da Luana Rosato in ,

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

1
2
3
4
5
6
9
10
torna su