Da Braccialetti Rossi ad Amici: ecco chi è Michele Perniola

4_michele perniola

Fonte: Facebook

Michele Perniola è uno dei concorrenti di Amici 2017: prima di approdare nel talent show, però, ha recitato anche in Braccialetti Rossi interpretando il ruolo di un bullo. Chi è il cantante che ha già un lungo percorso nel mondo musicale?

Michele Perniola è stato ammesso ad Amici 16 nonostante la sconfitta nella sfida contro Riccardo Marcuzzo. Forte e molto preparato, Michele si è fatto apprezzare subito dai professori: proviamo a scoprire qualcosa in più su di lui.

1. Dove è nato Michele Perniola

1_michele perniola

Fonte: Facebook

Michele Perniola è nato a Mottola il 6 settembre del 1998 e vive a Palagiano, in provincia di Taranto, insieme ai genitori.

2. La passione per il canto di Michele Perniola

2_michele perniola

Fonte: Facebook

Michele Perniola ha iniziato a cantare all’età di tre anni grazie anche al padre, grande appassionato di musica.

3. Le esperienze televisive di Michele Perniola

3_Michele perniola

Fonte: Facebook

Il cantante di Amici 2017 ha partecipato – e vinto – allo show Ti lascio una canzone condotto su Rai 1 da Antonella Clerici nel 2012, ha rappresentato San Martino allo Junior Eurovision Song Contest del 2013 e nel 2014 ha fatto parte della fiction Braccialetti rossi dove rivestiva i panni di un bullo che provoca il coma del piccolo Rocco. Nel 2015, inoltre, ha partecipato al New Wave in Russia e si è classificato al quarto posto rappresentando l’Italia.

4. I modelli di riferimento di Michele Perniola

5_michele perniola

Fonte: Facebook

Michele Perniola ha raccontato ai professori di Amici 2017 di ispirarsi a modelli come Michael Jackson, James Brown, Stevie Wonder e Ray Charles.

5. Il carattere di Michele Perniola

6_michele perniola

Fonte: Facebook

Il nuovo arrivato nella Scuola di Amici 16 si definisce una persona forte, capace di rialzarsi di fronte davanti ad ogni difficoltà: per questo motivo nutre profonda stima nei confronti di chi non si arrende mai.

Martedì 21/02/2017 da Luana Rosato in

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

torna su