Cosa fare se non piaci ai genitori del tuo ragazzo?

10elol_cosafarequandononpiaciaigenitoridilui

Quando si sta insieme ad una persona è normale condividere con lei tutti gli aspetti della nostra vita, dai pensieri agli amici, fino ad arrivare alle persone più importanti della nostra vita: i genitori e più in generale i membri della propria famiglia. Certo, ogni cosa ha i suoi tempi e magari è giusto aspettare un po’ prima di essere presentate ai genitori del proprio lui, per conoscersi meglio e saldare il rapporto. Se infatti molto spesso l’incontro va a buon fine e si instaura da subito un rapporto sereno e cordiale, può capitare che a volte le cose non siano così semplici. E quindi: cosa fare se non piaci ai genitori del tuo ragazzo? Ecco qualche piccolo consiglio che ti potrà essere utile per affrontare al meglio la situazione!

1. Parlane con lui
La prima cosa da fare in questa situazione è parlarne con il tuo ragazzo. Cercate di capire insieme quale può essere il problema e soprattutto cercate di fare un fronte comune in questa situazione. Non tenetevi tutto dentro perchè ciò, a lungo andare, può avere degli effetti negativi sul vostro rapporto di coppia.

3. Chiedi consiglio alle amiche
Se non piaci ai genitori del tuo ragazzo e lui fatica a parlare di questo argomento, allora la soluzione migliore è sempre quella più evidente: affidati alle tue amiche. Parla, confrontati con loro, ascolta il loro punto di vista e magari troverai che qualcuna ha già vissuto una situazione simile e potrà darti dei consigli giusti e utili per affrontare al meglio la situazione. In caso contrario, sarà servito a te per sfogarti e rasserenarti.

Un’amica è un dono prezioso, soprattutto in situazioni complicate come questa!

3. Cosa può fare lui
Dal canto suo, il tuo lui può sicuramente far qualcosa per cercare di gestire al meglio la situazione. Ad esempio, il modo migliore sarebbe quello di creare dei punti d’incontro (una cena o un’occasione particolare) per poter stare assieme e conoscersi meglio e, perchè no, parlare anche di quali sono i problemi e le divergenze. Il dialogo può essere difficile soprattutto all’inizio, ma se portato avanti con costanza darà sicuramente degli ottimi frutti!

4. Guardare oltre
Se dopo tutti questi tentativi continui a non piacere ai genitori del tuo ragazzo, allora il modo migliore per affrontare questa situazione è quello di guardare avanti e cercare di dare meno peso possibile al problema in modo tale da non influire negativamente sulla vostra relazione. E’ un percorso molto difficile e complicato, ma d’altronde anche l’amore lo è! Non disperate!

Lunedì 17/04/2017 da Elisabetta Fonseca

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

torna su